Filtri per Spirometri Beneware Ippocrateshop

gallery image
gallery image
gallery image

Filtri per Spirometri Beneware Ippocrateshop

Filtri antivirali e antibatterici per spirometri Beneware Ippocrateshop. I filtri vengono venduti in confezioni da 100 pezzi imbustati singolarmente e hanno una capacità filtrante di 0,027 Micron. Lo spunbond interno garantisce un'alta impenetrabilità ai virus e batteri preservando la turbina da agenti patogeni. Nonostante l'ottima capacità di impenetrabilità i filtri garantiscono una bassissima resistenza al flusso che si assesta ben al di sotto del limite (1,5 cm H2O / L / sec a portate di 14 l / sec) pubblicato da ATS.
Condizioni:
Nuovo
94€ + iva (114.68€)
Paga a rate con carta di credito
Spese di spedizione gratuite sopra i 150€
Filtri per spirometri Beneware Ippocrateshop in spunbond con terminale anatomico adattabile a pazienti adulti e pediatrici. I filtri antivirali e antibatterici vengono venduti in confezioni da 100 pezzi imbustati singolarmente. 
I filtri proteggono il vostro paziente dalla possibilità di contagio con virus e batteri e l’utilizzo vi garantirà, anche legalmente, la sicurezza di aver fatto tutto il possibile per preservare la salute del paziente.
Lo spunbond interno garantisce un'alta impenetrabilità ai virus e batteri preservando la turbina da agenti patogeni. Nonostante l'ottima capacità di impenetrabilità i filtri garantiscono una bassissima resistenza al flusso che si assesta ben al di sotto del limite (1,5 cm H2O / L / sec a portate di 14 l / sec) pubblicato da ATS.

Filtro o boccaglio in cartone? Cosa scegliere per il vostro spirometro

faccio eseguire al mio paziente la spirometria  con i filtri o con il boccaglio in cartone?

Cercheremo di essere il più chiari possibile: l’unico modo per preservare il vostro paziente dalla possibilità di entrare in contatto con virus e batteri durante una spirometria è l’utilizzo del filtro antivirale e antibatterico.

La spiegazione è semplice, per quanto il boccaglio monouso imbustato singolarmente sia sicuro per il primo paziente testato, dal secondo in poi non avrete nessun tipo di certezza. Il boccaglio non ha alcun sistema di filtraggio e di conseguenza permette ai virus e ai batteri di depositarsi sulla turbina e sulla rete di protezione della stessa. Di conseguenza, il secondo paziente potrà inspirare ed entrare in contatto con tutti i virus e batteri espirati dal paziente precedente.

I filtri per spirometri Cosmed Antivirali e Antibatterici invece trattengono all’interno della propria membrana il 99,99% degli agenti patogeni in modo da poter testare in tutta sicurezza tutti i pazienti che volete.

In questo momento, dove tutta l’attenzione è rivolta verso il coronavirus Covid-19, possiamo affermare che l’unico modo per poter eseguire una spirometria senza nessun rischio per i vostri pazienti è utilizzare i filtri per spirometri Cosmed antivirali e antibatterici.

Le ricerche suggeriscono che il Covid-19 abbia una dimensione di 0,1-0,05 micron il che rende il coronavirus molto più voluminoso rispetto alle particelle utilizzate per i test standard di efficienza antivirale (0,027 micron) a cui vengono sottoposti i nostri filtri per spirometri Beneware Ippocrateshop


Recensioni
  • Recensioni ()
Recensisci
  • Domande frequenti ()